Main Menu

 

Investimenti


Si denomina investimento qualunque forma di risparmio che viene usato per acquistare dei titoli finanziari, obbligazionari o di altro genere esistenti sul mercato.

I prodotti offerti sono tantissimi e vengono proposti da diverse societa', quali banche italiane e straniere, assicurazioni italiane e straniere e poste italiane.

Le poste ci offrono una vasta gamma di prodotti:

1 - buoni fruttiferi che ci danno la garanzia della restituzione del capitale con un minimo di interesse.

2 - libretti postali che permettono di parcheggiare del denaro senza pagare spese di gestione

3 - obbligazioni che sono un investimento a medio periodo, solitamente almeno con durata di 5 anni.

Le obbligazioni sono dei prestiti che noi concediamo alle poste italiane, o all'ente di emissione, in cambio di cedole di interesse che vengono pagate annualmente fino alla scadenza.

4 - Fondi Banco Posta, Fondi a formula

5 - Prodotti Finanziario-Assicurativi che un tempo vendevano soltanto le compagnie assicurative ma che ormai vengono offerti da tutte le strutture postali, bancarie e compagnie assicurative.

6 - Fondi immobiliari che investono in beni immobili e quindi sono in pratica partecipazioni in società immobiliari.

7 - Conti Correnti postali Anche le banche ci mettono a disposizione molti prodotti, da investimenti semplici a polizze assicurative.

1 - Conti correnti bancari con tasso basso e spese di gestione , offrono spesso conti agevolati per pensionati e studenti.

2 - Libretti bancari senza spese di gestione e un minimo di interesse 3 - Obbligazioni varie in euro e straniere

4 - Acquisti liberi sul mercato azionario oppure Index delle quali abbiamo parlato in un articolo in maniera specifica.

5 - Polizze vita Anche le Assicurazioni offrono una grande scelta di prodotti 1 - Conti Correnti (alcune compagnie legate a banche offrono anche c/c)

2 - Polizze assicurative con capitale garantito a scadenza e capitale assicurato caso premorienza

3 - Investimenti a premio unico in fondi fissi, o bilanciati o nel mercato azionario solitamente con la garanzia della restituzione del capitale.

Si può vedere che banche, poste e assicurazioni trattano più o meno le stesse tipologie di prodotti, perchè ormai collaborano le une con le altre in maniera quasi costante.

Si può quindi affermare che una parte di reddito che non viene usata nell'immediato, e quindi viene risparmiata, si può investire per produrre ulteriore capitale; per una famiglia può essere ulteriore liquidità.

Per un'azienda può essere aumento di capitale fisso (esempio macchinari), in questo caso il risparmio è vitale per incrementare la crescita economica di un'azienda; la produzione futura è possibile risparmiando per aumentare l'investimento nel futuro.

Un aumento del risparmio non corrisponde, sempre, ad un aumento dell'investimento; se i risparmi, infatti, vengono messi da parte infruttuosamente, chiusi in cassaforte o in un cassetto, o semplicemente depositati su un conto corrente, e non investiti per esempio in titoli o in prodotti vari di investimento emessi da enti pubblici o privati, non c'è possibilità che questi risparmi diano degli aumenti di capitale ossia dei guadagni.



 




Tutti i contenuti a scopo informativo.
Il contenuto puo' non essere completo/aggiornato/corretto, e non intende sostituire consigli legali e/o professionali. 2010 - 2017 AssicurazioniMacchina.com