Main Menu

 

Infortunistiche


La polizza Infortuni


La polizza infortuni nasce per coprire le spese impreviste causate da infortunio a casa, al lavoro o durante il tempo libero; stipulando uno di questi contratti ci si garantisce un capitale in caso di morte o un risarcimento per danni causati da un incidente di qualunque natura (tranne che l'incidente subito sia conseguente ad azioni dolose dell'assicurato) siano essi permanenti o reversibili che riducono la capacità lavorativa.

 A seconda delle esigenze dell'assicurato si sottoscrivono diversi tipi di coperture; ogni contratto garantisce diarie giornaliere in caso di ricovero, di convalescenza post ricovero e in caso di immobilizzazione con gessi o bende gessate; vengono sempre previsti anche dei capitali caso premorienza e/o caso invalidità permanente.

Il contratto deve contenere oltre i dati del contraente e dell'assicurato, l'attivita' lavorativa e/o sportiva svolta dall'assicurato nel caso in cui la garanzia sia finalizzata alla copertura dell'attivita' professionale oppure di quella sportiva; bisogna altresì indicare l'esistenza di altre assicurazioni dello stesso generee se sono state precedentemente annullate bisogna specificare il motivo del loro annullamento.

Inoltre se si sono subiti precedenti infortuni che hanno comportato invalidità momentanea o permanente bisogna dichiararlo al momento della sottoscrizione del contratto.

Le polizze infortuni prevedono, di solito, una serie di infortuni conseguenti a situazioni che non sono contemplate nel contratto; inoltre viene applicata una tabella per determinare il grado di invalidità subito in caso di sinistro; la tabella di solito è allegata al contratto se cosi non è viene utilizzata la tabella Inail che sicuramente è più vantaggiosa rispetto a quelle delle Società Assicuratrici.

Alcune compagnie applicano la franchigia sull'invalidità temporanea e anche su quella permanente, a volta applicano anche dei limiti territoriali; è indispensabile e importantissimo che prima di sottoscrivere il contratto, il contraente legga e discuta aprofonditamente tutte le clausole con l'assicuratore, in modo che tutto sia perfettamente chiaro.

La causa dell'evento che provoca l'infortunio può nascere da un elenco illimitato di situazioni, da una caduta per strada o in casa e un incidente stradale, o un'aggressione, o altro.

Bisogna ricordare che affinchè la garanzia infortuni sia valida è indispensabile che il sinistro sia dovuto a una causa fortuita, non prevedibile, violenta ed esterna alla persona. Un eventuale risarcimento viene elargito soltanto se l'evento si verifica per causa fortuita, violenta ed esterna e che provochi lesioni gravi al fisico e che abbiano come conseguenza la morte, o l'invalidità temporanea o permanente.

La pratica viene chiusa e liquidata solo dopo che si è verificata la guarigione clinica, per poter definire correttamente quali danni effettivi l'assicurato ha subito. La polizza infortuni è consigliata a quelle persone che hanno un reddito dipendente dalle proprie condizioni di salute e che sono l'unica fonte di reddito della famiglia.

Si può concludere dicendo che in linea generale la "Polizza Infortuni" riassume le seguenti garanzie: Morte - Invalidita' permanente - Inabilita' temporanea - Diaria di ricovero - Rimborso spese mediche -



 




Tutti i contenuti a scopo informativo.
Il contenuto puo' non essere completo/aggiornato/corretto, e non intende sostituire consigli legali e/o professionali. 2010 - 2017 AssicurazioniMacchina.com