Main Menu

 

Incidente Stradale: E ora che si fa?


Incidente Stradale

Quando ci si ritrova coinvolti in un incidente stradale, anche se di lieve entita' e senza gravi conseguenze si perde la lucidita' e spesso non si ricorda cosa bisogna fare.

Innanzitutto bisogna analizzare la modalita' nella quale e' avvenuto e capire se si ha torto o ragione o entrambe le cose; se l'altra persona coinvolta e' una persona ragionevole, disposta al dialogo si può discuterne insieme e raggiungere un accordo amichevole e compilare subito il CID (Constatazione amichevole di incidente).

A volte pero' non e' cosi scontato che si trovi una persona disposta al dialogo, spesso chi ha subito piu' danni e' colui che trova le motivazioni per dimostrare che ha ragione al 100% e cerca quindi di barare nella descrizione dell'incidente.

In questi casi non ci sono alternative, bisogna chiamare subito i carabinieri o la polizia municipale che dopo avere ascoltato le parti ed eventuali testimoni, e aver effettuato tutti i rilevamenti, stileranno un verbale sull'incidente che sarà messo agli atti e sara' il punto di partenza per stabilire in seguito chi ha torto o ragione.

Quando intervengono le forze dell'ordine, oltre a rilevare le fasi dell'incidente, di solito rilevano anche delle violazioni al codice della strada e applicano una sanzione amministrativa relativa alla violazione riscontrata.

In seguito, bisogna contattare la propria Compagnia Assicurativa informandola del sinistro, consegnando se compilato il CID, altrimenti trasmettendo i vari dati importanti: nome della persona con la quale si e' avuto l'incidente, marca dell'auto, targa del veicolo, dati del proprietario del veicolo e dati del contraente dell'assicurazione della macchina incidentata.

E' basilare trasmettere alla vostra compagnia tutte queste informazioni, per poter iniziare la procedura di rimborso dei danni se si ha ragione.

A questo punto, una cosa importante da fare e' rivolgersi ad un legale, al quale affidare tutta la pratica, consegnare tutta la documentazione in possesso, eventuali dichiarazioni di testimoni, eventuali certificazioni mediche se a causa del sinistro si e' subito dei danni.


L'avvocato risolvera' certamente con piu' competenza tutte le pratiche necessarie finalizzate al rimborso del danno subito; la sua parcella verrà addebitata e compresa nella richiesta del danno, quindi e' solo un vantaggio farsi seguire da un legale in questo frangente; quando si procede da soli, spesso non si ottiengono gli stessi risultati che essendo difesi da un Avvocato.

L'avvocato può inoltrare al Giudice di Pace, la contestazione del verbale ricevuto dalle forze dell'ordine al momento della constatazione del sinistro. E' sempre opportuno far intervenire un Avvocato, sia in caso di incidente lieve sia in caso di incidente grave, per avere la certezza che le nostre ragioni non saranno ignorate. -



 




Tutti i contenuti a scopo informativo.
Il contenuto puo' non essere completo/aggiornato/corretto, e non intende sostituire consigli legali e/o professionali. 2010 - 2017 AssicurazioniMacchina.com