Main Menu



 

Quando e chi deve presentare la dichiarazione di successione?

Devono presentare la dichiarazione di successione:

gli eredi del De Cuius, i possessori del bene in assenza del morto o nel caso di dichiarazione di morte presunta, i curatori dell'eredità e gli esecutori testamentari;
nel caso in cui il De Cuius ha più eredi, può aprire la successione uno di loro in rappresentanza di tutti gli altri;
se il valore ereditario totale non supera i 25.826 euro e non ci sono beni immobili o diritti immobiliari, non è obbligatorio fare la successione.

Una cosa molto importante da sapere e' che chi ha presentato una dichiarazione di successione è esonerato dal presentare la dichiarazione ai fini della imposta comunale sugli immobili (ICI) ora IMU , infatti sarà l'Agenzia delle Entrate che riceve la successione a trasmetterne una copia al comune nel quale sono siti.

La dichiarazione di successione puo' essere affidata ad un consulente amministrativo, oppure ad un notaio, o anche ad un avvocato, ma nell'effettuare la scelta bisogna ricordare che il Notaio e' sempre indispensabile sopratutto se nell'asse ereditario sono presenti degli immobili.

I documenti che vengono richiesti per tale pratica sono i seguenti:
1 - Testamento originale se ne esiste uno
2 - Stato di Famiglia e Certificato di Residenza del De Cuius al momento della morte
3 - Certificato di morte
4 - Elenco di tutti gli eredi legittimi quando non esiste un testamento
5 - Stato di famiglia e Certificato di Residenza di tutti gli eredi
6 - Fotocopia di un documento valido e del Codice Fiscale di tutti gli eredi
7 - Se ci sono beni immobili, le copie degli atti di compravendita di tutti i beni e terreni
8 - Se ci sono conti correnti o titoli in Posta o Banca, richiedere all'istituto di credito un "Certificato di sussistenza di Credito" che dovra' poi essere allegato alla successione.

La successione permette agli eredi di diventare proprietari dei beni appartenuti al De Cuius; quando non esiste un testamento i parenti che possono ereditare sono i seguenti:
1 - Moglie 50% / Figli 50%
2 - Moglie 2/3 - Fratelli e Sorelle del De Cuius 1/3 ( in assenza di figli)
3 - Ascendenti (in assenza di figli )
4 - Gli altri parenti purche' entro il 6° grado di parentela se non si trovano altri eredi più vicini.

In presenza di testamento coloro che hanno comunque diritto alla quota legittima sono:
- Coniuge
- Figli
. Ascendenti (in assenza di figli)
Il calcolo della legittima viene fatto su tutto l'asse ereditario.

Dal sito dell'Agenzia delle entrate si puo' scaricare il modulo 4 per la Dichiarazione Di Successione, andate a questa pagina




 




Tutti i contenuti a scopo informativo.
Il contenuto puo' non essere completo o corretto, e non intende sostituire consigli legali e/o professionali. 2010 - 2014 AssicurazioniMacchina.com